L M M J V S D
 
 
1
 
2
 
3
 
4
 
5
 
6
 
7
 
8
 
9
 
10
 
11
 
12
 
13
 
14
 
15
 
16
 
17
 
18
 
19
 
20
 
21
 
22
 
23
 
24
 
25
 
26
 
27
 
28
 
29
 
30
 
 
 
 

14 giugno 2017 - Cena di Gala della CCI France Italie

Cartella Stampa

14 giugno 2017 - Cena di Gala della CCI France Italie - Camera di Commercio

14° edizione - Museo Nazionale Scienza e Tecnologia - Milano

 

La Cena di Gala della CCI France Italie -  Camera di Commercio ha avuto luogo il 14 giugno 2017, in presenza di S.E. Catherine Colonna, Ambasciatrice di Francia in Italia, Paul Hunsinger, Ministro Consigliere per gli Affari economici presso l'Ambasciata di Francia in Italia e Olivier Brochet, Console Generale di Francia a Milano. 
Più di 300 imprenditori della comunità imprenditoriale franco-italiana, così come molte personalità istituzionali, hanno partecipato a questa 14° edizione. 
In questa occasione, Catherine Colonna, Ambasciatrice di Francia in Italia, ha ricordato l'importanza delle relazioni economiche tra la Francia e l'Italia, secondo partner l’uno per l'altro, elogiandone il dinamismo e ha assicurato “il pieno sostegno dell'Ambasciata alla comunità d’affari franco-italiana per intensificare ulteriormente questa partnership di primaria importanza". Inoltre, ha esortato la Chambre a contribuire con il suo impegno ringraziandola per il lavoro svolto. 
Denis Delespaul, Presidente della CCI France Italia – Camera di Commercio ha dichiarato: “Francia e Italia hanno tre cose in comune: storia, cultura, valore. Elementi che hanno fatto sì che i nostri paesi siano da sempre legati.
Nell’attuale contesto economico, sociale e politico, oggi e domani più che mai, Francia e Italia devono sviluppare e rafforzare ancor di più questi legami. L’incontro delle diversità delle nostre due culture è un elemento virtuoso, crea un valore aggiunto nelle nostre relazioni economiche e nei nostri legami d’affari. Inoltre, il business attuale sviluppa le relazioni d’affari tra le aziende francesi e italiane per essere ancora più forti in un’Europa ancora più forte. Infatti, attualmente 1600 società a capitale francese sono presenti in Italia e 1600 società italiane sono presenti in Francia e questi dati parlano da sé. La CCI France Italie dal 1885 partecipa attivamente ad animare, supportare, accelerare i legami economici tra le nostre aziende. E io, sono completamente fiducioso nel futuro della collaborazione tra Francia e Italia.”

 
Nel corso della serata, diverse aziende francesi e italiane sono state premiate per i loro investimenti e le loro azioni nell’ambito dello sviluppo degli scambi economici tra la Francia e l'Italia.

Trofeo della Personalità francese 2017 

Jean Pierre Mustier - CEO UniCredit

Il premio è stato consegnato da S.E. l’Ambasciatrice di Francia in Italia, Catherine Colonna e in presenza di Denis Delespaul, Presidente CCI France Italie – Camera di Commercio. Dopo la nomina ad Amministratore Delegato di UniCredit nel luglio 2016, Jean Pierre Mustier ha avviato una profonda revisione strategica che si è concretizzata nel piano Transform 2019 basato su presupposti prudenti, con obiettivi concreti e raggiungibili. In particolare, sul fronte patrimoniale UniCredit, nel marzo 2017, ha concluso con successo l’intera sottoscrizione di un aumento di capitale di 13 miliardi di euro.“Sono molto onorato e grato alle prestigiose istituzioni che hanno voluto attribuirmi questo premio che riconosce il lavoro e la determinazione di tutta la squadra di UniCredit a cui vorrei estendere questo risultato. Lavorare in Italia è un’esperienza unica: l’Italia è un grande Paese che ha tutte le carte in regola per vincere le sfide del 21esimo secolo.[…]”, ha dichiarato Jean Pierre Mustier, Amministratore Delegato di UniCredit.

 

Trofeo della Personalità italiana 2017

Giuseppe Bono - CEO Fincantieri

Il Premio è stato consegnato da Arnaud Vaissié, Presidente CCI France International e Denis Delespaul, Presidente della CCI France Italie - Camera del Commercio a Giuseppe Bono, CEO FINCANTIERI “La collaborazione con la Francia è una costante della mia lunga vita professionale. Rifuggo l’autocelebrazione, anche perché credo che i risultati raggiunti, a onor del vero piuttosto eloquenti, parlino da sè. Ricevo oggi questo premio con estremo orgoglio, e anche, devo confessarlo, con una punta di malcelata commozione, perchè segue a distanza di pochi mesi l’onorificenza di Cavaliere della Legion d’Onore, ordine prestigiosissimo, istituito da Napoleone Bonaparte.  A questo proposito mi piace sempre ricordare che il nostro cantiere di Castellammare di Stabia, esisteva già prima della rivoluzione francese: un’ulteriore testimonianza questa dell’intreccio storico e industriale dei nostri grandi Paesi”.

 

Trofeo dell'Investimento italiano in Francia 2017

Corrado Ariaudo - CEO CUKI

Cuki Group Il Premio è stato consegnato da Hervé Pottier, Direttore Business France Invest Italia, a Corrado Ariaudo, Presidente e Amministratore Delegato di Cuki Group SpA, azienda leader in Italia nel settore dell’imballaggio alimentare.Cuki è l’azienda esemplare per il trofeo dell’Investimento italiano in Francia 2017 perché ha definito e sottoscritto con gli enti governativi francesi il “Project Cuki France” fondato sulla costituzione di una società di diritto francese denominata Cuki France SAS e con un piano industriale, che prospetta nel prossimo triennio rilevanti investimenti e uno sviluppo occupazionale quantificato in 45 addetti.

 

Trofeo dell'Investimento francese in Italia 2017

Franck Bocquet, CEO DELIFRANCE

Il premio è stato consegnato da Didier Bourguignon a Franck Bocquet, AD Délifrance Italia. “Questo riconoscimento è stato possibile grazie alla forte identità dell’azienda e alla strategia perseguita in questi anni, differenziandosi rispetto ai competitor e puntando sui diversi segmenti di mercato selezionati con un’offerta dedicata innovativa e di qualità. Tutti i reparti della società hanno saputo sviluppare le proprie peculiarità, adattandosi sempre alla cultura italiana […]” ha dichiarato Franck Bocquet, AD Délifrance Italia.

 

Trofeo del Successo italiano 2017
Piergiorgio Angeli, Direttore Risorse Umane LUXOTTICA

La CCI France Italie, alla presenza del suo Presidente Denis Delespaul, ha assegnato a Luxottica Group il “Trofeo del successo italiano dell'anno 2017”. Il premio è stato consegnato a Piergiorgio Angeli, Direttore delle Risorse Umane di Luxottica Group. Il Trofeo attesta ancora una volta il valore del “modello Luxottica” nel mondo, costruito in oltre cinquant’anni di storia aziendale attorno alla qualità della produzione, all’approccio distintivo nella distribuzione e nello sviluppo del portafoglio marchi, all’innovazione e alla sostenibilità in ogni aspetto del prodotto e del business verticalmente integrato. In Francia Luxottica opera da oltre trent’anni ed è oggi presente con una consolidata rete distributiva e oltre 60 punti vendita, in particolare nel segmento sole. In Francia Luxottica opera da oltre trent’anni ed è oggi presente con una consolidata rete distributiva e oltre 60 punti vendita, in particolare nel segmento sole.