L M M G V S D
 
 
1
 
2
 
3
 
4
 
5
 
6
 
7
 
8
 
9
 
10
 
11
 
12
 
13
 
14
 
15
 
16
 
17
 
18
 
19
 
20
 
21
 
22
 
23
 
24
 
25
 
26
 
27
 
28
 
29
 
30
 
 
 
 

Formazione Design Thinking

22/05/15
CFCII - Via Papa Leone XIII, 10 -20145 Milano

Organisateurs

« Stai al passo con Expo 2015! »

La Chambre Française de Commerce et d'Industrie en Italie è lieta di annunciare che dal mese di maggio attraverso il suo servizio Job Chambre ed in collaborazione con la società Door To Innovationpropone una formazione innovativa

Manager di oggi e di domani - L’innovazione come priorità 

Un'opportunità per aggiornarsi al Design Thinking, il metodo che permette di trovare soluzioni certe in un contesto di business in costante evoluzione, centrato sulla persona, sui suoi significati e le sue esperienze. 

« La gente compra motivata dal significato non dal prodotto » 

A scelta tra

  • Venerdì 22 maggio
  • Venerdì 5 giugno
  • Venerdì 12 giugno

Dove? 

 Chambre Française de Commerce et d’Industrie en Italie - Via Papa Leone XIII, 10 – Milano

 Argomenti trattati

  • Identificare l‘ecosistema aziendale: attori, forze in gioco, trend, motivazioni, scopi, significati ed esperienze
  • Comprendere le opportunità di conoscere il significato del prodotto
  • Prendere decisioni traendo vantaggio dal significato desiderato dall’utente
  • Ideare e testare la soluzione
Programma
  •  9.30 Capire l’ecosistema aziendale e la problematica
  • 10.30 Coffee Break
  • 10.40 Catturare il Significato
  • 12.30 Lunch
  • 13.45 Creare Opportunità e Valore
  • 16.30 Fine lavori

Domande e approfondimenti fino alle ore 18.00. 

Condizioni di iscrizione

Quota di partecipazione:

Standard Euro 499,00 + IVA

Soci CFCII 349,00 + IVA

Numero di posti disponibili limitato a 12 partecipanti.

La formazione si svolgerà in lingua italiana.

Informazioni & Iscrizioni

Marie-Laure Belin - Responsabile Servizio Ricerca e Selezione del Personale - Job Chambre

Tel+39 02 72 53 72 01 - Mailemploi@chambre.it

Il Design Thinking

Strumento che sposa l’approccio creativo del designer con il pensiero analitico tipico delle aziende (pianificazione e approccio razionale ai problemi), rendendo l’innovazione un processo strutturato e gestibile nel quotidiano da qualsiasi tipo di organizzazione: grandi aziende e PMI sia B2B che B2C, non profit, ecc.