L M M G V S D
 
 
1
 
2
 
3
 
4
 
5
 
6
 
7
 
8
 
9
 
10
 
11
 
12
 
13
 
14
 
15
 
16
 
17
 
18
 
19
 
20
 
21
 
22
 
23
 
24
 
25
 
26
 
27
 
28
 
29
 
30
 
 
 
 

Milano Jobs Act e Legge di stabilità 2016

19/10/15
Auditorium del Palazzo del Lavoro Gi Group - Milano, Piazza IV Novembre 5

 

 
 

GIGROUP
Egregio Dott.,
Gentile Dott.ssa,

Gi GroupGi Group Academy e The British Chamber of Commerce for Italy, in collaborazione con la Chambre Française de Commerce et d’Industrie en Italie e la Camera di Commercio Italo-Germanica, sono lieti di invitarLa all'evento:

“Jobs Act e Legge di stabilità 2016: occupazione, crescita ed investimenti esteri in Italia”


lunedì 19 ottobre, ore 09:15 (registrazione)
Auditorium del Palazzo del Lavoro Gi Group 
Milano, Piazza IV Novembre 5


Il mondo del lavoro ha subito numerosi cambiamenti. Durante l’incontro si parlerà di Jobs Act e di Legge di Stabilità 2016 partendo dai risultati di una survey sugli effetti del Jobs Act realizzata da OD&M Consulting.

All’evento parteciperanno il Senatore Pietro Ichino, il Viceministro Mef Dr. Enrico Morando e verrà organizzata una tavola rotonda con testimonianze imprenditoriali di matrice britannica, francese e tedesca

L'evento è gratuito. 
Per essere aggiornati sul programma dell’evento e per effettuare l’iscrizione (obbligatoria) consulta la nostra sezione
La partecipazione all’evento sarà confermata a pochi giorni dallo stesso.


Cordiali Saluti.

Gi Group SpA
Aut. Min. 26/11/2004 Prot. n° 1101 - SG - Iscrizione all’Albo Informatico delle Agenzie per il Lavoro - Sez. I
Sede Legale e Amministrativa:Piazza IV Novembre, 5 - 20124 Milano
Telefono 02.444111 - Fax 02.66807343 - www.gigroup.com 

In ottemperanza al D. Lgs. 196/03 sulla tutela dei dati personali, le informazioni contenute in questo messaggio sono strettamente riservate e sono esclusivamente indirizzate al destinatario indicato (oppure alla persona responsabile di rimetterlo al destinatario), tenendo presente che qualsiasi uso, riproduzione o divulgazione di questo messaggio e’ vietata. Nel caso in cui aveste ricevuto questa mail per errore, vogliate avvertire il mittente al piu’ presto a mezzo posta elettronica e distruggere il presente messaggio.