Sélectionner une page
Destinazione Francia: import, export, partnership, investimenti. Le mosse vincenti!

Destinazione Francia: import, export, partnership, investimenti. Le mosse vincenti!

Giovedì 15 Novembre,

In collaborazione con Brescia Export, la CCI France Italie ha organizzato presso la sede di Talent Garden di Brescia, un incontro sul tema “Destinazione Francia: import, export, partnership, investimenti. Le mosse vincenti!”, dedicato alle piccole, medie e grandi aziende bresciane, di qualsiasi settore, che abbiano già intrapreso o stiano considerando iniziative di export ed internazionalizzazione.

La scelta di organizzare l’incontro presso Talent Garden, uno spazio di coworking nato dall’esigenza di creare un luogo di aggregazione dedicato alla tecnologia e al digitale non è casuale e sottolinea l’impegno della Chambre nel seguire e supportare tutto l’ecosistema legato alla piccola imprenditoria e alle startup.

Dopo i discorsi introduttivi del Presidente della Chambre Denis Delespaul, del Presidente di Brescia Export Sandro Bonomi e del vice Console Charles Chapouilly, Sophie Her, rappresentante consolare della Chambre a Brescia ha introdotto gli interventi degli esperti:

  • Nicolas Diers – Business strategy Italia-Francia e Vice Presidente CCI France Italie
  • Annie Rea – Esperta interculturale Francia-Italia e Amministratore Delegato CCI France Italie
  • Charlotte Diers – Senior Investiment Advisor – Business France
  • Roberto Tribuno – tesoriere della CCI France Italie che ci ha parlato della fiscalità
  • Anne-Manuella Guillet – Avvocato al Foro di Parigi e Milano e Vice Presidente CCI France Italie

Basandosi sull’esposizione di casi specifici, gli esperti della CCI France Italie in ambito fiscale, dritto commerciale, economia e interculturalità hanno indicato le migliori modalità per approcciare il mercato francese in modo consapevole ed efficace sottolineando come ridurre i rischi e massimizzare i risultati.

L’intero intervento è stato moderato da Sophie Her che, a chiusura incontro, ha presentato i principali servizi che la CCI France Italie offre alle aziende che vogliono aprire una filiale in Francia o che intendono avviare con essa attività business.

L’incontro, realizzato anche grazie al sostegno di Synergie, Multilingue e Studio Pirola Pennuto Zei & Associati si è concluso con un piacevole cocktail di benvenuto dove i rappresentanti della Chambre presenti a Brescia per l’occasione hanno avuto la possibilità di approfondire la conoscenza con gli ospiti presenti in sala.

GIG IN PROGRESS: AVONS-NOUS BESOIN DE NOUVEAUX REGLEMENTS DANS LE DOMAINE DU TRAVAIL?

GIG IN PROGRESS: AVONS-NOUS BESOIN DE NOUVEAUX REGLEMENTS DANS LE DOMAINE DU TRAVAIL?

La CCI France Italie a le plaisir de vous convier à participer au deuxième rendez-vous d’un nouveau cycle de rencontres consacrés à la formation et à l’information, en collaboration avec les Membres et les Partenaires de la Chambre, spécialisés dans les thèmes qui seront proposés au cours de l’année.

Jeudi 29 Novembre, au siège de Portolano Cavallo, nous aborderons le sujet de la GIG Economy, un modèle économique toujours plus répandu qui prévoit et promeut le travail « on demand ».

Programme :

8h30 : Accueil et petit-déjeuner

9h00 : Début de la conférence

10h00 : Conclusion avec questions et débat

La rencontre sera bien suivie d’un petit-déjeuner de networking.

Merci de remplir le formulaire suivant pour confirmer votre participation.

Pour toute information complémentaire :

Anita Reale – Chargée d’évènementiel CCI France Italie : anita.reale@chambre.it – +39 02 72 53 72 10

Il diritto del Lavoro in Francia e Italia a confronto.

Il diritto del Lavoro in Francia e Italia a confronto.

La CCI France Italie è lieta di invitarvi al primo di un nuovo ciclo di incontri dedicati alla formazione e informazione, in collaborazione con i propri Soci e partner, esperti nei temi proposti nel corso dell’anno.

Mercoledì 7 Novembre, in partnership con LabLaw Studio Legale Faila & partners e lo studio legale Fichy GrangéAvocats: 

Il Diritto del Lavoro in Francia e Italia a confronto.

dalla legge Macron al Jobs Act e al Decreto Dignità.

Cosa cambia per le aziende e per i lavoratori e quale impatto sul business.

Un focus sulle riforme e i cambiamenti del Diritto del lavoro dell’ultimo periodo, nel panorama italiano e francese. Una mattinata di contenuti e approfondimenti dedicata ai nostri Soci.

Programma: 

Ore 9.00: registrazione e welcome coffee

Ore 9.30:  saluti di apertura
Anne-Manuelle Gaillet, Vice-presidente della CCI France Italie

Conferenza
Luca Failla – LABLAW Studio Legale Failla Rotondi & Partners
Angelo Quarto – LABLAW Studio Legale Failla Rotondi & Partners
Olivier Kress – Flichy Grangè Avocats
Florence Vannetti – Flichy Grangè Avocats

A seguire: colazione e networking

Per partecipare compilare il seguente form
I posti sono limitati e verranno accettati in ordine di iscrizione

Per informazioni:
Anita Reale – CCI France Italie, responsabile eventi: anita.reale@chambre.it – +39 02 72 53 72 10

4 Juin – Journée d'information emploi – Formation professionnelle

4 Juin – Journée d'information emploi – Formation professionnelle

La « Journée d’information : Emploi et Formation professionnelle » organisée par l’Ambassade de France à l’Institut Français – Centre Saint-Louis à Rome le 4 juin dernier a réuni près de 250 visiteurs qui ont eu la possibilité de se renseigner sur le marché du travail, la mobilité professionnelle, la formation et la reconnaissance des diplômes.

La CCI FRANCE ITALIE, avec d’autres associations et institutions comme Business France, Pôle Emploi International, Expat Communication, EURES, Agenzia Nazionale per le Politiche Attive del Lavoro (ANPAL), Città Metropolitana Roma Capitale, et l’association PonteVia, était présente avec un stand et a animé deux micro-conférences spécifiques sur les contrats et spécificités italiennes en matière de droit du travail et sur les différences interculturelles.

9 juillet – Italia: società e costume oggi – conoscere il passato per capire il presente

9 juillet – Italia: società e costume oggi – conoscere il passato per capire il presente

La Chambre vi da appuntamento il prossimo 9 luglio con l’evento Italia: società e costume – conoscere il passato per capire il presente. 

Nicola Piepoli, Professore associato di statistica all’Università di Padova, fondatore di Istituto Piepoli SpA e noto sondaggista ci aiuterà a rispondere ad alcune domande volte ad una maggiore comprensione dell’Italia oggi a partire dal momento della sua costituzione.

L’obiettivo dell’intervento sarà, in particolare, quello di delineare le ricadute economiche derivanti dagli avvenimenti politici degli ultimi mesi e capire quali sono le ragioni, soprattutto sociali, che hanno portato alla formazione dell’attuale sistema politico italiano contestualizzandolo da un punto di vista economico cercando di capire perchè esistano « due Italie ».

Invito

Modulo di iscrizione