Sélectionner une page

Giovedì 15 Novembre,

In collaborazione con Brescia Export, la CCI France Italie ha organizzato presso la sede di Talent Garden di Brescia, un incontro sul tema “Destinazione Francia: import, export, partnership, investimenti. Le mosse vincenti!”, dedicato alle piccole, medie e grandi aziende bresciane, di qualsiasi settore, che abbiano già intrapreso o stiano considerando iniziative di export ed internazionalizzazione.

La scelta di organizzare l’incontro presso Talent Garden, uno spazio di coworking nato dall’esigenza di creare un luogo di aggregazione dedicato alla tecnologia e al digitale non è casuale e sottolinea l’impegno della Chambre nel seguire e supportare tutto l’ecosistema legato alla piccola imprenditoria e alle startup.

Dopo i discorsi introduttivi del Presidente della Chambre Denis Delespaul, del Presidente di Brescia Export Sandro Bonomi e del vice Console Charles Chapouilly, Sophie Her, rappresentante consolare della Chambre a Brescia ha introdotto gli interventi degli esperti:

  • Nicolas Diers – Business strategy Italia-Francia e Vice Presidente CCI France Italie
  • Annie Rea – Esperta interculturale Francia-Italia e Amministratore Delegato CCI France Italie
  • Charlotte Diers – Senior Investiment Advisor – Business France
  • Roberto Tribuno – tesoriere della CCI France Italie che ci ha parlato della fiscalità
  • Anne-Manuella Guillet – Avvocato al Foro di Parigi e Milano e Vice Presidente CCI France Italie

Basandosi sull’esposizione di casi specifici, gli esperti della CCI France Italie in ambito fiscale, dritto commerciale, economia e interculturalità hanno indicato le migliori modalità per approcciare il mercato francese in modo consapevole ed efficace sottolineando come ridurre i rischi e massimizzare i risultati.

L’intero intervento è stato moderato da Sophie Her che, a chiusura incontro, ha presentato i principali servizi che la CCI France Italie offre alle aziende che vogliono aprire una filiale in Francia o che intendono avviare con essa attività business.

Un ringraziamento anche a Micol Vezzoli, direttore di Brescia Export, che ha facilitato l’organizzazione dell’evento e che ha fatto da co-moderatore.

L’incontro, realizzato anche grazie al sostegno di Synergie, Multilingue e Studio Pirola Pennuto Zei & Associati si è concluso con un piacevole cocktail di benvenuto dove i rappresentanti della Chambre presenti a Brescia per l’occasione hanno avuto la possibilità di approfondire la conoscenza con gli ospiti presenti in sala.